Il Geo Paleo Sito enorme giacimento di fossili e filoni nettuniani

Il Geo Paleo Sito, noto anche come cava Duidduru, rappresenta una realtà unica in Sardegna. Un bene geo-paleontologico imperdibile per gli amanti del turismo culturale, dei fossili e per gli istituti scolastici.

Un odierno scenario tropicale può aiutarci ad immaginare come poteva essere Duidduru nel Miocene; la stratigrafia del sito e la ricchezza dei fossili presenti sono alcuni elementi che rendono il sito interessante dal punto di vista scientifico.

Il lavoro di paleontologi e geologi della Soprintendenza per i beni Archeologici di Sassari e Nuoro e dei Professori del Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università di Cagliari ha permesso di mettere in luce l'ambiente miocenico. Vari livelli di stratigrafia, la presenza di numerosi reperti fossili, differenti paleoambienti possono essere ammirati dai visitatori.

I fossili presenti appartengono a specie animali marine che vivono tuttora in bassi fondali tropicali.

La loro fossilizzazione è avvenuta per mineralizzazione, e grazie all'arenaria i fossili si sono conservati ottimamente.

I fossili del Geosito sono esposti al PARC e presso i maggiori musei paleontologici nazionali.

Campi Estivi di paleontologia

Durante l'estate è possibile effetuare dei campi estivi di paleontologia dedicati ai bambini e ragazzi, per maggiori informazioni visita la sezione dei campi estivi.

Informazioni e prenotazioni telefoniche o via mail