Home » Visite Guidate

Visite guidate

Visite guidate

Viaggiare sicuri per conoscere il centro Sardegna

Ci sono tanti modi per scoprire un territorio, un monumento, un museo o un sito di interesse culturale, può bastare un libro o un documentario e probabilmente i contenuti hanno lo stesso inconfutabile valore, ma mai si può superare una guida turistica appassionata.

Lasciatevi accogliere con un sorriso e trasportare in un piacevole viaggio attraverso la storia, la geologia, l’archeologia e i racconti del luogo da una buona guida.

Le guide che vi accompagnano sono guide turistiche iscritte all’albo regionale e abilitate alla professione, ma si sa, non sono i titoli a fare la professionalità ma la passione e la preparazione.

Visite guidate al Parco della Giara
Visite guidate al Parco della Giara

Le nostre proposte:

Itinerario di una giornata
Gli itinerari di una giornata intera sono pensati per la classica gita fuori porta, includono attività culturali, gli ingressi ai musei e si può inserire il pranzo in agriturismo oppure al sacco. Il percorso si adatta alle vostre esigenze e orari, inoltre, una guida turistica vi accompagna per tutta la giornata.
 
Accompagnati da guide esperte si visitano i seguenti musei e siti:
 
DESCRIZIONE ITINERARIO DI UNA GIORNATA
Un viaggio di milioni di anni anni in una giornata
 
L’itinerario di una giornata inizia, intorno alle 10:00, con la visita al PARC.
La prima sezione è quella archeologica che racconta del pozzo nuragico di Santu Antine, profondo oltre 40 m e dei reperti trovati all’interno. La visita guidata prosegue nella sezione paleontologica dove conoscere la Sardegna del Miocene, oltre 20 milioni di anni fa, quando la nostra terra era attraversata da un mare caldo e abitata da grossi squali, coccodrilli e rari ricci di mare. La visita al museo si chiude nella sezione didattica con una piccola esposizione di fossili di dinosauri provenienti da tutto il mondo e altri reperti. Per chi ne ha piacere, è possibile provare la strumentazione del vero paleontologo.
 
La gita prosegue con la visita del Civico Museo del Cavallino della Giara, allestito in un’antica casa tipica del paese. Si parte con la visita guidata alla sezione etnografica, dove i video degli anziani di Genoni e le stupende illustrazioni di Pia Valentinis accompagnano la visita. La parte conclusiva della visita guidata è dedicata alla sezione del Cavallo della Giara, con i dettagli dell’origine e vita dal famoso cavallino che vive allo stato brado al Parco della Giara. Le immagini del fotografo Alessio Orrù descrivono gli ambienti e la vita sulla Giara.
 
Si prosegue con un rapido passaggio all’ex Convento dei Frati Osservanti Minori che chiude la mattinata. Il convento è luogo particolarmente suggestivo, non scordate la fotocamera!
 
Il pomeriggio, dopo il pranzo al sacco o in agriturismo, la giornata prosegue con una passeggiata al Parco della Giara alla ricerca dei famosi cavallini della Giara. Un luogo unico e il punto panoramico di Zeppara Manna lascia senza fiato.
 
Gratuità per i bambini sotto i 12 anni (POSSONO EFFETTUARE IL LABORATORIO DIDATTICO)
 

Trekking urbano

Un trekking diverso dal solito
Una giornata dedicata alla scoperta di Genoni, delle chiese, dei musei locali e dei siti di maggiore interesse culturale. Il tour, a piedi, si snoda tra i suggestivi vicoli e le scure strade in basalto del paese, si visita per l’ex Convento dei frati Osservanti minori della prima metà del 1600 e si prosegue con la visita alla chiesa principale, quella di Santa Barbara, del 1700.
 
Attraversando il paese si raggiunge la piazza dedicata a l’O.M.V Padre Raffaele Melis e si prosegue verso il colle di Santu Antine, a metà della salita, pausa e visita al P.AR.C. dove scoprire le origini, la geologia e i fossili del territorio. Dopo aver visitato la sezione archeologica del museo saliamo in cima al colle dove possiamo ammirare le rovine del nuraghe di Santu Antine e godere di un panorama a 360° sul centro Sardegna.
 
Il vermiglio tramonto che scompare sul golfo di Oristano vi lascerà senza fiato. Al percorso possiamo includere diverse varianti: la visita al Geo Sito “Cava di Duidduru”, la passeggiata sulla Giara di Gesturi oppure una visita ad uno dei tanti nuraghi del territorio.
 
Per il pranzo o la cena si può prenotare presso l’agriturismo Cuaddus e Tellas.
 
Una guida turistiche vi accompagna per tutta la giornata e tutto l’itinerario.
 

Tour Paleontologico

Camminare per milioni di anni e non sentirli…

Visita al Geosito Cava di Duidduru
Visita al Geosito Cava di Duidduru

 

Un percorso che si snoda tra i fossili miocenici del Geosito fino a toccare i recenti basalti plio-pleistocenici del Parco della Giara.
La giornata si adatta alle vs esigenze e può durare dalle 4, alle 7 ore e include la visita guidata al Geosito, alla Giara e al PARC, dove scoprire le tecniche di preparazione e consolidamento dei fossili.
 

Tour della Provincia di Oristano

Scopriamo i siti del Club di Prodotto Identità e Tradizione

Il tour tocca alcuni dei siti archeologici e paleontologici più noti della Provincia di Oristano:

Tharros, fondata dai Fenici alla fine dell’VIII sec. a.C., divenne in età punica una delle città più importanti della Sardegna.

Poco distante, troviamo il pozzo di Santa Cristina, uno dei più importanti monumenti del patrimonio storico archeologico della Sardegna.

Pochi Km e raggiungiamo il Nuraghe Losa, un monumento tra i più rappresentativi della civiltà nuragica risalente al XV sec. a.C.

Prosegue il nostro tour verso l’entroterra, ed arriviamo a Fordongianus: paese, noto per gli impianti termali, incastonato tra il monte Grighine e il fiume Tirso, dove visitiamo le terme romane.

Fino a raggiungere il Geosito e il PARC di Genoni

 
 

VIDEO: Animali rari che si possono incontrare durante i tour guidati al Parco della Giara

VIDEO: Animali rari che si possono incontrare durante i tour guidati al Parco della Giara

Come raggiungere Genoni

Come raggiungere Genoni

Recensioni

Recensioni

5/5
Un posto fantastico, si torna indietro nel tempo di venti milioni di anni. Organizzazione impeccabile, grandissimo coinvolgimento sommato ad una competenza senza pari. Da visitare più è più volte.
5/5
Museo, sito e paesaggio veramente emozionante e inaspettato. La guida che ci ha accompagnato con estrema disponibilità ci ha fatto apprezzare questo bellissimo territorio magico per il suo passato e meraviglioso per la natura incontaminata. I fossili molto ben conservati e dalle dimensioni notevoli, sono anche veramente belli esteticamente: sembrano un pavimento in mosaico. La Giara è un paesaggio sorprendente. Genoni è un luogo veramente imperdibile per chi ama la natura, la paleontologia, la storia e l'archeologia. Grazie alla guida che ci ha fatto apprezzare il tutto e un augurio davvero grande per il futuro. Merita davvero.
5/5
Ho visitato Il PARC di Genoni con un gruppo di amici e devo dire che siamo tutti entusiasti della visita, anche grazie alla bella giornata di sole che ci ha permesso di godere appieno della passeggiata su per il colle di Santu Antine e del GeoPaleosito di Duidduru. La visita al PARC è molto interessante, sia per i fossili esposti, sia per le varie ricostruzioni e schemi (molto bello lo schema sulla fossilizzazione) illustrati dal personale (gentile e ben preparato). Scoprire l'evoluzione della Sardegna, dalla sua sede originaria a quella attuale è stato sorprendente, anche perché mai avrei immaginato che un tempo, nel Miocene, i fondali della Sardegna fossero dei veri fondali tropicali (ma anche oggi abbiamo poco da invidiare ai tropici 🙂 ) Contemporaneamente a noi c'era un altro piccolo gruppo con dei bambini che stavano svolgendo le attività dedicate e sembravano divertirsi un mondo (peccato che gli adulti non le possano fare altrimenti avrei partecipato anch'io!!). Molto interessante anche la ricostruzione del pozzo nuragico di Santu Antine posto sulla sommità del colle e lo schema della stratigrafia dei reperti trovati. Speriamo che gli studi sul pozzo riprendano presto e che si effettuino gli scavi sul sito archeologico sulla sommità del colle (c'è un po' di tutto, dal nuraghe complesso a edifici punici). Il GeoPaleosito di Duidduru per me è stato una vera scoperta (...)

Vuoi visitare il Museo PARC?

per maggior informazioni:

Chiamaci al:

Chiamaci al:

Contattaci con un'e-mail:

Contattaci

Galleria fotografica

Da vedere a Genoni

Museo del Cavallino della Giara

Museo del Cavallino

Museo etnografico con una sezione dedicata al Parco e al cavallo della Giara. Il museo è illustrato grazie alle opere dell'artista Pia Valentinis.

Panoramica con il geosito ed il colle di Santu Antine

Geosito
Cava di Duidduru

Un raro sito geo paleontologico con un fondale marino fossilizzato risalente al Miocene che ci mostra la Sardegna di oltre 20 milioni di anni fa.

Cavallino della Giara

Parco della Giara

Parte della Giara ricade nel territorio di Genoni. Un'area poco nota con dei luoghi di interesse spettacolari, come il punto panoramico di Zeppara Manna e le pozze d'acqua (paulis).

Ex convento dei frati osservanti minori

Ex Convento Frati Osservanti Minori

L’ex convento è una struttura monastica risalente al 1600, estremamente suggestiva, dove ripercorrere la storia dei frati francescani in Sardegna.